Picasso e le sue passioni – ingresso scontato il 7 giugno

picasso

La mostra “Picasso e le sue passioni”, ospitata al Castello Ursino di Catania fino al 28 giugno, partecipa all’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che prevede uno sconto sul costo del biglietto ogni prima domenica del mese. Domenica prossima (7 giugno) i visitatori potranno ammirare le quasi 300 opere del grande artista spagnolo pagando 7 invece di 9,50 euro.

“Picasso e le sue passioni”, a cura di Dolores Duran Urcan e Stefano Cecchetto ed organizzata da Comediarting, III Millennio e Comune di Catania continua a coinvolgere e ha già superato il traguardo dei 35.000 ingressi.

La mostra, con un percorso completo di opere del grande artista, intende illustrare, nei suoi contenuti più autentici, i temi e le passioni che hanno dato vita alla creatività di Picasso e ne hanno influenzato la vicenda umana e quella artistica. Il teatro e il circo, la tauromachia, le donne e la politica sono state per tutta la sua carriera argomenti di ricerca portante nella sua complessa cifra stilistica. Unico artista del ‘900 che ha saputo trattare tutte le tecniche ascrivibili al mondo dell’arte, Picasso ha conquistato il titolo di Genio proprio perché non si è mai fermato davanti a nulla, mettendosi in gioco e sperimentando fino alla vecchiaia.

Picasso riesce ad infondere anche nella grafica le atmosfere pittoriche dei suoi periodi. L’attività incisoria dell’artista è stata sempre molto intensa, perché ne ha compreso subito la versatilità e la non ordinarietà delle soluzioni che si possono raggiungere.

In mostra alcune serie d’incisioni: La Suite des saltimbanques (1913) 14 incisioni acquaforte e puntasecca, Il Tricorno (1920) 33 incisioni bulino e collotype, I Venti Poemi di Gongora, (1958) 41 incisioni acquaforte e acquatinta allo zucchero, Carmen (1949) 40 opere incisioni a bulino, Tauromachia (1959) 27 opere acquatinta allo zucchero e puntasecca, Barcelona Suite (1966) 5 incisioni litografia a colori, La Célestine, (1971) 68 incisioni acquaforte e acquatinta.

Si tratta di opere provenienti per la maggior parte da prestigiose raccolte private di tutto il mondo e dal museo di Mija Malaga, noto per la ceramica.

Il percorso è inoltre arricchito da Picasso in the cube (politic passion), un’istallazione multimediale interattiva che racconta il rapporto dell’artista con la politica e i riflessi che questa ebbe sulla sua arte. Per quantità di opere e presenza di tutte le tecniche affrontate dal genio spagnolo, questa mostra è un’occasione unica per la Sicilia e una tra le mostre più importanti mai realizzate su Picasso.

La mostra è visitabile tutti i giorni (fino al 28 giugno 2015) presso il Castello Ursino di Catania in Piazza Federico II di Svevia. Gli orari di apertura sono: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 19.00, il sabato dalle ore 9.00 alle ore 23.00 e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 22.00. La biglietteria chiude dal lunedì al venerdì alle ore 18.00, Il sabato alle ore 22.00 e la domenica alle ore 21.00.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page