Italia Mia Italia e la Stagione del Teatro Pirandello

Teatro Pirandello - Agrigento

Agrigento. E’ partita la stagione 2014 del Teatro Pirandello di Agrigento. Sabato 1 e domenica 2 febbraio, Italia Mia Italia, con Maddalena Crippa, per la regia di Peter Stein. Una produzione di grande eleganza e già applaudita a Roma. Si tratta di una composizione di testi sull’Italia e la sua bellezza, tra canto e parola, da Leopardi a Battisti, da Pasolini a De Andrè, con una Maddalena Crippa da non perdere. Un’occasione unica per sentir parlare di Italia in modo diverso e originale, in un momento in cui di Italia non si parla mai troppo bene.

info

Orari spettacoli: sabato ore 20, domenica ore 17

Biglietti: euro 23 (platea o palco in 1^ fila) / euro 18 (palco in 2^ fila) / euro 10 (giovani fino a 18 anni)

Abbonamenti: euro 180 (platea o palco in 1^ fila) / euro 135 (palco in 2^ fila)

Botteghino: dal lunedì al venerdì: dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 19 | tel.0922 590220 – fax 0922 491163

Prossimi spettacoli

Sabato 22 e Domenica 23 febbraio, BARBERIA, con Massimo Venturiello di Gianni Clemente, per la regia di Massimo Venturiello.

Sabato 1 e domenica 2 marzo, IL BELL’ANTONIO, con Andrea Giordana, Giancarlo Zanetti, Luchino Giordana e Simona Celi, di Vitaliano Brancati, per la regia di Giancarlo Sepe.

Sabato 8 e domenica 9 marzo, CIN CIN LA’ , con Elenda D’Angelo, Umberto Scida, Vincenzo Bonomo e Anita Venturi, di Carlo Lombardo, musiche d Virgilio Ranzato per la regia di Franco Zappalà.

Sabato 29 e domenica 30 marzo, MASTRO DON GESUALDO, con Enrico Guarneri, Ileana Rigano e Francesca Ferro, di Giovanni Verga per la regia di Guglielmo Ferro.

Sabato 26 e domenica 27 aprile, LEZIONI AMERICANE, con Giorgio Albertazzi, di Italo Calvino per la regia di Giorgio Albertazzi.

Sabato 23 e domenica 24 maggio, NON SI SA COME, con Nellina Laganà e Miko Magistro, di Luigi Pirandello per la regia di Gianni Sciuto.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page