Ficarra, un “Insolito Carnevale” in stile Anni ’20

Locandina Insolito Carnevale Ficarra

Piume, frange, bastoni da passeggio, scarpe bicolore, note jazz e sfrenati ritmi di charleston. Il paese di Ficarra, in provincia di Messina, si prepara a calarsi nelle scintillanti atmosfere degli Anni ’20, per un Carnevale dal gusto insolito.

Domenica 8 febbraio, dalle ore 14.30, piazza Umberto I e le vie limitrofe si immergeranno nell’affascinante epoca degli Anni ruggenti, alle soglie della modernità, in una miscela di bellezza e ironia.

L’evento, aperto a tutti, è organizzato dalle principali Associazioni ficarresi, con il patrocinio del Comune di Ficarra.

L’ “Insolito Carnevale” – questo il nome scelto dagli organizzatori – vedrà così entrare in scena disinibite Flappers Girls ed eleganti uomini in gilet, stringate e capelli ingellati, ma non mancheranno, nel più autentico spirito del Carnevale, numerose sorprese a tema. Finte sparatorie fra gangster americani, carcerati appena evasi, bande musicali, monelli, strilloni, distillerie clandestine, improbabili “case del piacere” e squadre di calcio appartenenti ad antichi football club animeranno la piazza: il tutto attenendosi rigorosamente al dress code dell’evento. Presso le attività commerciali sarà inoltre possibile degustare i prodotti tipici locali.

Durante il pomeriggio, seguendo il percorso della sfilata per le vie del paese, saranno inscenati alcuni flash mob con coreografia charleston, in un volteggiare di piume, frange e lunghe collane di perle.

L’”Insolito Carnevale” si chiuderà con una serata danzante a tema, dalle ore 21.00, presso il Palazzo Baronale, uno dei più antichi ed eleganti di Ficarra. L’ingresso alla serata è libero ed è gradito l’abbigliamento Anni ’20.

Chiunque voglia immergersi per un giorno nell’energia, nella bellezza e nell’ottimismo degli Anni ruggenti non ha che da preparare un costume e unirsi alla festa.

 

hashtag ufficiale: #CarnevaleFicarra

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page