“Ciak si gira!”. Lo show di Arturo Brachetti a Messina

TEATRO. Dal 22 al 27 di febbraio Brachetti ritorna nel ruolo di mattatore in un One Man Show che racchiude il meglio del suo repertorio, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina. “Ciak si gira!”, frase magica che evoca il momento in cui l’artefice del cinema crea il sogno, è il titolo con il quale Brachetti ci porta in un sorprendente viaggio nell’universo cinema. In una serie di numeri, momenti teatrali ed evocativi, con una nuova ambientazione scenografica, Arturo rivive il suo amore per la settima arte e cerca di riportare la meraviglia degli effetti speciali e delle magie del cinema in uno spettacolo dal vivo dove vola, sparisce, si trasforma da solo in una sessantina di personaggi. Lo spettacolo ha inizio con

un enorme televisore in cui Arturo interpreta, con cambi fulminei di costume, i personaggi che popolavano i film del pomeriggio TV, da Zorro, a Mary Poppins, da Maciste, a Crudelia De Mon, dai cowboys a corsari e avventurieri.
Nello spettacolo si alternano anche momenti più intimi, in cui Arturo crea le sue ombre cinesi, immaginandole come il più antico cartone animato del mondo, oppure si cimenta con il cappello del nonno con il quale si trasformava, da piccolo, in decine di personaggi, ed offre al pubblico un numero di fantasia dove “con nulla si fa tutto”. Uno zapping cinematografico fra Charlie Chaplin, Gene Kelly, King Kong, Liza Minneli, Gollum, Harry Potter, Carmen Miranda, E.T., Darth Vader e molti, molti altri.

Per informazioni: Tel 090.8966226

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someonePrint this page